Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. 
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.

"Italia 2020" Programma di azioni per l’inclusione delle donne nel mercato del lavoro

Stampa

E' stato presentato martedì 1 dicembre a Palazzo Chigi dai Ministri Maurizio Sacconi e Mara Carfagna il “Programma di azioni per l’inclusione delle donne nel mercato del lavoro”. 
“Italia 2020” è un piano strategico di azione per la conciliazione dei tempi di lavoro con i tempi dedicati alla cura della famiglia e per la promozione delle pari opportunità nell'accesso al lavoro.


Cinque le linee di azione individuate, per le quali sono stati stanziati 40 milioni di euro, così ripartiti:
• 10 milioni di euro per favorire i nidi familiari attraverso l'esperienza delle cosiddette "tagesmutter" (mamme di giorno), ossia donne che ospitano a pagamento i bambini in casa loro; un'esperienza già avviata con successo in alcune regioni del nord;
• 4 milioni per la creazione di albi di badanti e baby sitter, italiane e straniere, appositamente formate;
• 12 milioni per voucher destinati all'acquisto di servizi di cura in strutture come ludoteche e centri estivi;
• 6 milioni  per sostenere cooperative sociali che operano per la conciliazione in contesti svantaggiati;
• 4 milioni di euro per favorire il telelavoro femminile;
• 4 milioni per percorsi formativi di aggiornamento destinati a lavoratrici che vogliono reinserirsi nel mercato del lavoro dopo un periodo di allontananamento.